clear

Eliza G – L’Italiana

Dopo le esperienze in tutto il mondo, il successo in America Latina, la brillante partecipazione a “The Voice of Italy” dove la sua esibizione è stata ritenuta una delle dieci più emozionanti di tutti i tempi e la vittoria al prestigioso festival internazionale “Cerbul de Aur” organizzato dalla Televisione Pubblica Rumena TVR, Eliza G torna sulla scena internazionale con un progetto live, “L’ITALIANA”, tutto incentrato sulla storia e la tradizione della musica italiana.

Accompagnata da Michele Lombardi, Alessandro De Crescenzo, Luca Visigalli e Marco Vattovani, musicisti di grande esperienza nei tour di artisti italiani tra cui Marco Mengoni, Patty Pravo, Tiziano Ferro e Loredana Bertè, Eliza G ripercorrerà i brani più popolari del panorama musicale italiano, sottolineandone la bellezza, reinterpretandoli per l’occasione in modo personale e originale, dando la possibilità al pubblico di ritrovarne i colori e le sfumature.

Tra gli artisti che Eliza G omaggerà nel suo tour ci sono Zucchero, Adriano Celentano, Eros Ramazzotti, Mina, Laura Pausini, Domenico Modugno, Umberto Tozzi e Lucio Battisti, solo per citarne alcuni.

Perché “L’Italiana”? Perché ormai è così che viene identificata nei molti Paesi internazionali in cui si è esibita e dove la gente ha imparato a familiarizzare con lei: Eliza G, l’Italiana. In un momento specifico come quello che tutto il mondo sta vivendo, Eliza ha pensato fosse giusto stringere idealmente il suo paese d’origine, portando in giro la cultura e la tradizione delle sue radici musicali.

Il tour partirà prima possibile, non appena le condizioni generali di salute mondiale lo permetteranno, probabilmente dalla

Romania, dove ormai è considerata un’artista di casa, per poi proseguire in tutta Europa, in Sud America e in Asia.

Lo spettacolo è particolarmente adatto non solo per concerti in piazza, vista la facilità di comunicazione derivante dal repertorio musicale, ma anche per eventi privati e istituzionali, anche nella

formula acustica in trio.
Audio di 5 brani come sample dello show:

Esibizioni di Eliza G dal vivo:

Eliza G (Elisa Gaiotto) è una cantautrice italiana con alle spalle molte esperienze in Italia e soprattutto all’estero,

dove da anni ha una carriera ben posizionata con un grande riscontro nella scena urban/pop, soprattutto in

America Latina e Europa. Vanta ben 8 tour in Brasile, dove si è esibita nei club più importanti e come guest star

in numerosi festival, grazie alla popolarità acquisita in radio e in televisione.

A livello discografico, grazie alla collaborazione con DWA Records (Robyx/Savage, Alexia, ICE MC, Corona,

Double You) e con Sony Music, realizza diversi singoli: è del 2009 la pubblicazione di “Summer Lie”, seguono

“Love Is Unbound”, il progetto “The Way” (top seller in Europa con oltre 10,000 copie in prevendita), mixato e

arrangiato tra l’Italia e lo studio parigino di David Guetta, segue poi il featuring con la star reggae Lion D nel brano

“Ladies Nite”, il successo in Spagna con il brano “Hello Hello”, realizzato sia in inglese che in spagnolo e, con

Sony Latin America, “Don’t Be Afraid”, che viene scelto come colonna sonora della campagna di Dvccio Jewels e

Babylon, brand di cui Eliza è testimonial. Nel 2017 il singolo “Let Me Love You” ottiene l’autorizzazione ufficiale

delle istituzioni di Formentera e diventa la canzone della campagna promozionale per Save Posidonia Project. Il

videoclip viene girato proprio nell’isola spagnola.

Nel corso del suo tour “Confidential Unplugged”, realizza “When I Was Your Man”, cover di Bruno Mars, e “Umbrella” di Rihanna, che saranno le apripista per il progetto “NINETY”, un cd nel corso del quale rivisita a suo modo le hits più celebri degli anni Novanta. Eliza lo fa nel suo stile, rivisitando le versioni e perlustrando nuovi suoni come lo swing, la bossa nova, il samba, il reggae e il rock. Le canzoni tornano in vita con un nuovo look e la critica è unanime a definire “NINETY” una delle cose più interessanti dell’anno nel panorama musicale italiano.

Tra le varie esperienze live, Eliza G si è esibita nei club più prestigiosi di tutta Europa affiancando artisti italiani e internazionali, oltre ad essere stata ospite come tour partner di brand importanti come Orion London UK, Babylon, Cotril, Gil Santucci, Isabel Garcia, Dvccio Jewels, Vangle, Apogee, Save Posidonia Project, Vivian Jewels.

Impossibile menzionare tutti i paesi in cui si è esibita. Tra gli altri: Spagna, Svizzera, Regno Unito, Francia, Montecarlo, Egitto, oltre alle esibizioni live in Italia, Grecia, Canada, Sud Corea, Filippine e Cile.

Tra le varie esibizioni live di Eliza, quella al prestigioso festival di Locarno, di cui sarà madrina, e in uno show speciale alla presenza del Principe di Montecarlo, Alberto di Monaco, esibendosi in uno show privato, oltre che in diverse occasioni prestigiose tra cui il party privato di Roberto Cavalli a Milano.

Di particolare rilevanza l’invito di Caterina Caselli (Sugar Music), per la partecipazione al concerto dedicato al maestro Giancarlo Bigazzi, storico autore di moltissimi artisti italiani (tra cui Umberto Tozzi, Andrea Bocelli e Jennifer Lopez), dove ha modo di esibirsi con Andrea Bocelli, Marco Masini, Aleandro Baldi e molti altri artisti italiani e, nel 2019, l’invito della produzione di Jess Glynne per partecipare come ospite al suo concerto italiano.

Nel 2019 partecipa al talent show “The Voice”, su Rai Due. La sua blind audition è da brividi e convince tutti e quattro i coach, che si voltano per averla in squadra. Eliza sceglierà di far parte della squadra di Gigi D’Alessio.

Arriva fino alla semifinale, dove ha modo di presentare il suo inedito “Altro Che Favole”, pubblicato da Polydor/Universal Music.

La sua blind audition è stata scelta da The Voice Global tra le 10 blind audition più emozionanti del mondo – unica artista italiana ad essere nella lista.

A fine agosto 2019 viene scelta in rappresentanza dell’Italia allo storico festival internazionale “Cerbul de Aur”, organizzato dal primo canale TV rumeno, gareggiando con altri 11 concorrenti da tutto il mondo e vincendo il Gran Prix.

La vittoria al festival le apre le porte in Romania e partecipa a diverse trasmissioni TV, tra cui l’importantissimo TV show di “home performances”, unica artista non rumena tra i tantissimi artisti nazionali – i più famosi – che si esibiscono per il pubblico rumeno durante il difficile periodo di quarantena.

Attivissima sul web, ha un esercito di fans da tutto il mondo che la seguono costantemente. Alcuni numeri:

Facebook: oltre 37,000 folllowers, impressioni medie a post: intorno alle 300,000 | Instagram: oltre 50,000 followers, oltre le 350,000 le impressioni medie a post;

Tik Tok: quasi 170,000 like, oltre 16,500 followers, oltre 300,000 video views, una media di 13,000 views;

Twitter: quasi 30,000 followers, con views in tutto il mondo che oltrepassano i 25 milioni.

Il videoclip di “The Way” supera i 2 milioni di views e diventa top of the Youtube Charts in tutto il mondo, tramite il canale UrbanGlamHit.

FTV Press - 3 Giugno 2021