clear

Ora e sempre Baracuta

Chi indossa un blouson Baracuta entra nella storia. Già lo aveva intuito James Dean quando grazie anche al mitico giubbino beige da golfista alternativo foderato di tessuto tartan rosso (il celebre Tartan Fraser) divenne l’epitome di una generazione ribelle e irrequieta, perpetuata da un divo young, bello e maledetto che con il suo ambiguo sex appeal e il suo glamour randagio incendiò l’immaginario dei giovani di ogni epoca segnando la storia del costume, da Hollywood fino alle tribù giovanili, Mod, Punk. Leggero, impermeabile e adatto a capi di stato della sala ovale come JFK come anche all’uomo della strada, il Baracuta è una grande icona del guardaroba dell’uomo contemporaneo, un indumento timeless per tutte le stagioni.

A portarlo in Italia è stata la pioniera della moda casual Cristina Calori che con la sua W.P. Lavori in Corso basata a Bologna dal 1982 si è assunta l’impegno di rilanciare marchi storici dallo heritage autentico del calibro di Barbour. Quintessenza del british style e nato nel 1937, il Baracuta è soprattutto un capo versatile, meno scontato del blouson di pelle e più elegante di un giubbino denim trucker. A portare questo poliedrico e iconico capospalla alle vette della notorietà e della popolarità ci pensò Ryan O’Neil il divo di ‘Love story’, indossandolo sul set de ‘I peccatori di Peyton Place’ dove interpretava il ruolo di Rodney Harrington. Fu così che il Baracuta G9, passò alla storia come ‘Harrington Jacket’, e fu sfoggiato in varie occasioni da Elvis, Frank Sinatra e Steve McQueen.


Oggi possiamo ammirare questo straordinario blouson rieditato in velluto a coste come anche in montone scamosciato e suede, ma anche in tecno shetland e in chiave montgomery. Mille e un Baracuta anche attraverso le foto degli idoli delle donne, riecheggiati in una esclusiva mostra fotografica realizzata in collaborazione con l’agenzia fotografica Magnum che ha animato l’ultima edizione di Pitti Uomo. Stay tuned.


Enrico Maria Albamonte – FTV



Il flagship store di Baracuta è a Milano in Via de Amicis 24, 20123.

BARACUTA
BARACUTA

Instagram: @BARACUTA

www.baracuta.com/it

FTV Press - 10 Marzo 2020